Gli asciugamani ad aria diffondono germi

Dopo che avrete letto questo articolo, la prossima volta che vi lavate le mani in una toilet pubblica ci penserete due volte prima di usare gli asciugamani elettrici. Un recente studio ha dimostrato che gli asciugamani ad aria Dyson diffondono 1300 volte di più i germi rispetto ai classici fazzoletti di carta.

asciugamani ad aria
asciugamani ad aria

Questo studio, pubblicato già a Gennaio ma diventato virale questa settimana, ha rivelato che l’asciugatrice, quando azionata, lanciava ‘ciuffi di virus’ annidiatisi al suo interno.

I ricercatori della Università di Westminster hanno messo a confronto fazzoletti di carta, asciugatori ad aria ed essiccatori d’acqua, in particolare il Dyson Airblade. Ai partecipanti è stato chiesto di immergere le mani guantate in una soluzione di un virus innocuo e hanno poi usato uno dei tre metodi per asciugarsi.

Secondo gli autori dello studio il Dyson Airblade ha diffuso 60 volte in più i germi rispetto agli asciugamani elettrici e 1.300 volte in più  rispetto ai fazzoletti di carta standard.

Questo ci fa giungere alla conclusione che l’asciugamano Dyson sia tutt’altro che igienico. Anzi può trasportare i virus fino a 3 metri di distanza. Quindi “la prossima volta che vi asciugate le mani in un bagno pubblico usando uno di questi strumenti potreste non solo diffondere batteri senza saperlo ma anche essere colpiti da microbi altrui”. Così ha commentato alla fine del suo studio il direttore della ricerca Mark Wilcox.

La compagni Dyson ovviamente è stata pronta a ribattere: “Questi sono i classici allarmismi che le ditte che producono fazzoletti di carta lanciano ormai da quattro anni. I nostri studi hanno provato scientificamente che i nostri asciugamani ad aria sono igienici tanto quanto le salviette di carta.”